Maura Barbin

Respirazione Diaframmatica Profonda

La Respirazione è un processo mediante il quale si realizza lo scambio gassoso fra l’organismo e l’ambiente, consiste principalmente nell’assunzione di aria ossigenata e nella eliminazione dell’anidride carbonica. 

Al giorno d’oggi purtroppo noi respiriamo con una cosidetta “Respirazione Alterata” determinata da condizioni sociali di vita giornaliera che ne determinano ansia andando a modificare il fisiologico susseguirsi di atti respiratori e la loro frequenza.

Quali sono i sintomi di una alterata respirazione

  • Dispnea (respiro affannoso difficoltoso),
  • Apnea (assenza di respirazione per più di 15 secondi)
  • Tachipnea (aumento della frequenza respiratoria sopra i 20 atti al minuto)
  • Bradipnea (diminuzione frequenza respiratoria al di sotto di 12 atti al minuto)
  • Iperpnea (aumento in termini di profondità e frequenza della respirazione con conseguente e maggiore ventilazione polmonare).

Al giorno d’oggi: stress, problemi familiari, lavorativi,… ci portano a respirare prevalentemente con la porzione superiore delle costole (respirazione toracica= diaframma bloccato) e ciò non consente di inglobare tutto l’ossigeno che avverrebbe invece utilizzando il diaframma.

Tutto questo porta a tensioni cervicali, mal di testa, formicolii, dolori al collo, cervicalgie, ernie cervicali, ciclo irregolare, problematiche digestive, dolore alla schiena, contratture ernie dorsali e lombari, ansia, attacchi di panico, stress.

BENEFICI DATI DALLA RESPIRAZIONE DIAFRAMMATICA PROFONDA:

  • migliora le funzioni digestive
  • favorisce la peristalsi intestinale
  • mette in circolazione le endorfine (sostanze chimiche prodotte dal cervello dotate di una potente attività analgesica ed eccitante) e le glicoproteine-P (proteine che appartengono alla famiglia di proteine di trasporto), producendo un intenso senso di benessere
  • assicura un prevalere del sistema parasimpatico su quello simpatico. La simpaticotonia è il sistema che predispone ad affrontare le situazioni esterne di allarme o pericolo dove necessita concentrazione, lucidità mentale e forza muscolare. La parasimpaticotonia è quindi addetto ai momenti di calma, di tranquillità, di allenamento, ecc..
SCHEMA RESPIRAZIONE DIAFRAMMATICA-01

Che cos’è il Diaframma

Il Diaframma è un muscolo a forma di cupola che divide la cavità toracica da quella addominale ed ha un ruolo fondamentale nella respirazione; infatti mentre i polmoni hanno un ruolo passivo, il diaframma attraverso il moto di contrazione e rilassamento assicura una respirazione corretta (profonda): quando inspiriamo il diaframma si contrae abbassandosi, per permettere ai polmoni di riempirsi d’aria mentre la pancia si gonfia, viceversa, durante l’espirazione si rilassa e salendo permette il parziale svuotamento dei polmoni.

Cosa Aspettarsi

La Respirazione Diaframmatica Profonda produce parasimpaticotonia (stato fisiologico preposto alla conduzione di calma, tranquillità).

Si può quindi capire quanto sia importante ricordare al nostro corpo la respirazione con cui siamo nati: Respirazione Diaframmatica Profonda

MauraBarbin-Respirazione diaframmatica relax

Finalmente si può dire che la Respirazione Diaframmatica Profonda porta con sè la consapevolezza della necessità di respirare e il bisogno impellente di respirare meglio

(Rispoli e Andriello, 1988)

T.R.C.: Tecnica di Rimodellamento Corporeo

Metodo MABAR

A tal proposito, ho ideato e registrato una tecnica unica nel suo genere che si avvale della Respirazione Diaframmatica Profonda Apneica Contrattiva abbinata ad esercizi isotonici, isometrici, distensivi, specifici per le problematiche delle persone con risultati in tempo veloce e duraturo :“ T.R.C.” metodo MABAR